DISDICI IL CONTRATTO FASTWEB CASA CON UN CLICK

Hai sottoscritto un abbonamento Fastweb Casa, ma dopo un certo periodo di tempo lo vuoi cambiare, perchè non ti soddisfa pienamente, perchè hai deciso di scegliere un altro operatore, perchè devi trasferirti. A questo punto è importante trovare una guida semplice e sintetica, che ti permetta di gestire questo cambiamento facilmente e senza perdere tempo.

Leggendo le informazioni riportate qui sotto potrai disdire il tuo abbonamento Fastweb Casa oggi stesso.

Disdire Fastweb Casa e passare a un altro operatore

Ecco in breve i passi da compiere per disdire il tuo abbonamento Fastweb Casa e passare a un altro operatore

● Devi inoltrare una disdetta
● Il nuovo operatore che hai scelto compilerà e inoltrerà la disdetta per te
● Devi versare a Fastweb la cifra prestabilita nel tuo contratto
● Devi comunicare il tuo codice di migrazione, che troverai all’interno della prima pagina del tuo conto Fastweb

Disdire Fastweb Casa senza passare a un altro operatore

Ecco in breve i passi da compiere per disdire il tuo abbonamento Fastweb Casa senza passare ad un altro operatore

● Devi inoltrare la disdetta entrando nella tua area clienti MYfastweb e inserendo nome utente e password
● Entra nella sezione Modulistica, cerca il modulo per la disdetta, compilalo e invialo

Se hai deciso di recedere dal contratto entro 14 giorni dalla sottoscrizione, non devi accedere all’Area Clienti, ma:

● Devi inoltrare la disdetta tramite posta certificata o posta raccomandata A/R
● Devi contattare il numero verde di Fastweb: 192.193

Devi inviare il modulo di disdetta ai seguenti indirizzi:

● Posta Certificata: fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it
Posta Raccomadata A/R:

Fastweb SpA

c/o C.P. n. 126

20092 Cinisello Balsamo (MI)

Come effettuare il recesso anticipato di Fastweb Casa

Se hai sottoscritto l’abbonamento Fastweb Casa da meno di 14 giorni, hai la possibilità di effettuare il recesso anticipato.

● Se hai stipulato il tuo contratto presso un punto vendita non Fastweb, oppure online non dovrai pagare nulla e non dovrai spiegare le motivazioni del tuo recesso
● Se hai sottoscritto il contratto in una delle filiali Fastweb, devi inviare comunicazione scritta inserendo le motivazioni del tuo recesso
● Se nei 14 giorni hai utilizzato i servizi Fastweb, ti saranno addebitati i relativi costi

Ecco di seguito le modalità mediante le quali hai la possibilità di esercitare il tuo diritto di recesso:

● Con posta certificata all’indirizzo: fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it
● Con posta raccomandata A/R a:

Fastweb SpA

c/o C.P. n. 126

20092 Cinisello Balsamo (MI):
● Contattando il Servizio Clienti al n° 192.193
● Sul sito di Fastweb potrai trovare il modulo per poter effettuare il recesso anticipato dal contratto. Inoltre, dovrai aggiungere il tuo codice fiscale e una fotocopia del tuo documento di identità.

Disattivazione dell’offerta Fastweb Casa e costi

● Se non vuoi più utilizzare la tua offerta Fastweb Casa dopo il primo rinnovo, puoi chiedere a Fastweb la disattivazione, visitando la tua Area Clienti
● Dovrai farlo entro 30 giorni dall’attivazione del servizio e scegliere se disattivare il servizio senza conservare il numero oppure passare ad un altro operatore
● In ogni caso Fastweb ti rimborserà la prima fattura emessa e stornerà tutti i costi relativi all’abbandono del servizio
● Potrai chiedere il tuo rimborso visitando l’Area Clienti MyFastweb e fornendo la documentazione che ti verrà richiesta
● Per non pagare il rimborso del secondo rinnovo e ricevere il rimborso, dovrai comunicare la richiesta di migrazione o di disdetta entro 30 giorni dall’attivazione del servizio.

Costi

● Per disdire il tuo contratto Fastweb casa dovrai pagare un importo di Euro 29.95, sia che tu voglia una cessazione della tua linea telefonica, sia che tu voglia passare ad un altro gestore telefonico
● Se hai effettuato il recesso del contratto e la tua offerta prevedeva degli sconti promozionali, probabilmente Fastweb ti addebiterà un importo forfettario, secondo quanto stabilito dalle norme vigenti
● Se decidi di recedere dal contratto e non hai ancora saldato tutte le rate del contributo di attivazione, sarai tenuto a pagare tutte le rate mancanti