DISDICI IL CONTRATTO AMERICAN EXPRESS CON UN CLICK

American Express è una società statunitense che eroga servizi finanziari in tutto il mondo. La sede principale è a New York, ma in Italia sono presenti due sedi commerciali, che sono a Roma e a Milano.
Dal 1850, anno della sua fondazione, la società ha arricchito la sua gamma di prodotti includendo anche servizi di viaggio e di assicurazione, oltre a fornire carte elettroniche di pagamento.

Quanto a quest’ultimo aspetto, le carte American Express rappresentano lo strumento di pagamento più sicuro e affidabile del settore; fanno riferimento infatti a un circuito considerato tra i migliori sia in Italia che all’estero e si distinguono in differenti tipologie. Infatti, American Express fornisce carte di credito personali, carte business per le piccole e medie imprese, carte di debito, carte corporate e quant’altro.
Ma laddove non si volesse continuare a usufruire dei servizi American Express, cosa si dovrebbe fare per la disdetta? Continua la lettura per scoprire tutti i dettagli!

Come disdire una carta American Express

La società mette a disposizione dei clienti America Express una serie di offerte e di premi; tra questi si citano ad esempio: le assicurazioni viaggio, la raccolta punti Membership Rewards, l’accesso alle prevendite esclusive nonché la possibilità di effettuare dei prelievi di emergenza con il servizio Express Cash.

Tuttavia, è possibile rinunciare a tutto ciò inviando una disdetta per svincolarsi anche da tutti gli obblighi che fanno riferimento al rapporto con la società. Ecco di seguito come fare.

Quando fare la disdetta ad American Express

Tendenzialmente, il titolare di una carta American Express può farne disdetta in qualunque momento.

Tuttavia, c’è un’ipotesi in cui la disdetta dovrebbe avvenire entro il termine di 14 giorni; si tratta del recesso per ripensamento relativo a una carta American Express emessa per la prima volta nei propri confronti. In questo caso, la disdetta deve essere inviata entro e non oltre il 14° giorno dalla ricezione materiale della carta e al contempo, è riconosciuto al titolare della stessa il diritto a ricevere il rimborso di quanto eventualmente versato a titolo di quota annuale.

Disdetta American Express

Ci sono diverse metodologie per recede dai servizi connessi a una carta American Express. Così come avviene anche per gli altri tipi di abbonamento, il primo modo per effettuare la disdetta è rappresentato dall’invio di un’apposita comunicazione.

La comunicazione di disdetta può essere scritta dal cliente di proprio pugno, indicando i dati anagrafici e le informazione che fanno riferimento al contratto da cui recedere; in alternativa, è possibile scaricare un apposito modulo di disdetta American Express sul sito ufficiale o su altre piattaforme accreditate, per poi compilarlo con i dati personali e con i dati della carta che vengono richiesti.
La comunicazione deve essere indirizzata alla sede italiana della società, ovvero:

America Express – Servizio clienti SAC
Viale Alexandre Gustave Eiffel, 15
00148, Roma.

Per quanto attiene inoltre alle modalità di invio della disdetta, questa può essere trasmessa alternativamente tramite:

Raccomandata con ricevuta di ritorno
Fax
PEC

Di solito, entro 60 giorni dalla ricezione della richiesta, la società procede con l’annullamento della carta oggetto della disdetta.

Disdetta American Express in banca

Un altro modo per effettuare la disdetta ad American Express è rappresentato dal recarsi direttamente presso una filiale della propria banca e richiedere tale servizio allo sportello.

Generalmente l’operatore soddisfa la richiesta in breve tempo; il vantaggio di questa procedura è dato dal fatto che vi sia una maggiore certezza circa l’avvenuta conclusione dell’operazione. Infatti, così come viene riportano nel documento relativo ai Termini e Condizioni di American Express, la società declina ogni sorta di responsabilità nel caso in cui non riceva le comunicazioni inviatele dal cliente.

Disdetta per modifiche contrattuali

Oltre che per motivi strettamente personali, la disdetta di un’American Express può avvenire anche in seguito a modifiche contrattuali sfavorevoli per il titolare.

Premesso che la società ha l’obbligo di inviare un’informativa delle modifiche nei 2 mesi precedenti alla data della loro entrata in vigore, entro tale termine il titolare è tenuto a trasmettere disdetta. Le modalità di invio sono le medesime viste poc’anzi, con la differenza che la disdetta deve essere corredata dalla copia del documento di identità e della carta tagliata in due.